Curti Taxi ncc bike shuttle valtellina

 

In Via San Giovanni, nella frazione Vernuga a Grosio, si trova un robusto edificio in pietra costruito contro la parete rocciosa della montagna.

Al piano superiore, intorno agli anni '50, vi era una scuola, mentre al piano inferiore è custodito un antico torchio Vinario "a leva con trave pressante" che appartiene alla contrada della Vernuga.

L'imponente attrezzo risale al XVIII Secolo, e fin da allora veniva utilizzato nel periodo della vendemmia per la torchiatura delle uve.

Il tronco di castagno che ne costituisce la struttura principale misura 12,5mt (trave del torchio) e poggia da un lato su una robusta intelaiatura di legno fissata nella roccia della montagna (chiamata "castello") e dall'altro su un contrappeso in pietra di forma cilindrica (la "preda") che poggia in un apposito vano circolare ricavato nel pavimento del locale che racchiude il torchio.

Per fare funzionare questo particolare torchio era necessario l'intervento di più uomini, ed i nomi delle varie famiglie che lo utilizzavano venivano trascritte su di un registro che è tutt'ora conservato nella contrada.

Per poter visitare l'antico Torchio della Vernuga contattate il:

Municipio di Grosio
Via Roma 35
Tel. 0342/841211
Web: www.comune.grosio.so.it
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per le finalità illustrate nella cookie policy.
Senza i cookie alcune parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Proseguendo la navigazione si accetta implicitamente il loro utilizzo.